Dio Amore
Parola chiave: Trovati 24 risultati.
Tag: Dio Amore Ordinamento
Article

Dio c’è! Vivi per Lui!

Trento, fine 1943 - inizio 1944

Chiara scrive come una vera animatrice e si firma col nome di terziaria: Sorella Chiara.«Dio»: così inizia la sua avventura, come lei stessa ha sempre raccontato. «La parola che Dio voleva che io dicessi era Lui stesso, era Dio», dirà nel 1958. Questa lettera lo documenta in modo luminoso.

Ave Maria!

Sorelline mie carissime

Vorrei essere accanto a ciascuna di voi e parlarvi col cuore in mano e colla delicatezza di Dio; dirvi con parole che feriscono il fondo dell’anima ciò che passa nel mio cuore:Sorella, anima bella, anche in te l’Altissimo ha segnato un disegno d’amore.Anche tu puoi vivere per qualcosa di grande nella vita.

Mostraci il Padre

Paderborn (Germania), 12 giugno 1999

Mostraci il Padre :: Paderborn (Germania), 12 giugno 1999

Trascrizione

L'influsso spirituale di Maria sull'uomo d'oggi

Roma, 30 novembre 1987 Basilica di Santa Maria Maggiore

1°parte:

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

2°parte:

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

trascrizione download - 1°parte download - 2°parte

Lettera in prossimità della Pasqua 1945 a una destinataria sconosciuta

1 Aprile 1945

La fine della Quaresima e la Pasqua 1945 segnano per Chiara e le sue compagne un’esperienza di gaudio, il passaggio a una vita “nuovissima”.

Sorellina mia in S. Francesco,

Ho letto or ora così:S. Matilde1 vide il Signore aprire la Piaga del Suo Cuore dolcissimo e dirle: «Ammira l’estensione del mio Cuore per ben conoscerLo; in nessuna parte tu potrai trovare più chiaro Amore che nelle parole dell’Evangelo, perché non se ne trovarono mai che esprimessero un Amore più forte e più tenero. “Come il Padre ha amato me, così io amo voi”».

Intervista per la RAI

Roma – Hotel Ergife, 3 giugno 1984

Nell’intenso dialogo con l’intervistatrice, Chiara tocca diverse tematiche che le stanno a cuore. La sua visione è impregnata da un forte coraggio della fede, dell’amore.Chiara Lubich a "Segni del tempo" - settimanale di attualità religiosa della RAI (puntate del 10/06/1984 e 01/07/1984)Alcuni brani dell'intervista rilasciata da Chiara Lubich per il programma realizzato da G. Lucarini, P. Cataldo, A.M. Federici, C. Ferreri; regia di P. Cataldo.

Intervista a Chiara per la RAI :: Roma – Hotel Ergife, 3 giugno 1984

Si ringrazia RAI TECHE per la gentile concessione del materiale filmato.

Trascrizione

Discorso per il dottorato honoris causa in Sacra Teologia

Manila, 14 gennaio 1997

L’approccio di Chiara alla teologia non è avvenuto sui banchi di una Università ma attraverso piccole circostanze che sono culminate nel riporre gli amati libri in soffitta. Circostanze altamente significative perché vi si legge un disegno, quasi una storia sacra, tramite la quale lo Spirito trova lo spazio per arricchire anche la teologia di una Sua luce.

Discorso per il dottorato honoris causa in Sacra Teologia :: Manila, 14 gennaio 1997

Testo

La presenza di Gesù nel cristiano nel Nuovo Testamento (terza parte)

Rocca di Papa, 9 Ottobre 1978

In questa conversazione viene in luce lo sguardo che dà il carisma dell’unità nel centro della rivelazione.

La presenza di Gesù nel cristiano nel Nuovo testamento (terza parte):: Rocca di Papa, 9 Ottobre 1978

Testo

L'immensità di Dio

Rocca di Papa, 22 gennaio1987

Chiara Lubich: "In un momento di riposo ho visto un documentario sulla natura..."

Audio clip: Adobe Flash Player (version 9 or above) is required to play this audio clip. Download the latest version here. You also need to have JavaScript enabled in your browser.

Da una conferenza telefonica con le principali sedi dei Focolari nel mondo.

trascrizione download

Pensieri scelti su Dio Amore

Dio ti ama immensamente

Quanto desidererei ora averti accanto e parlarti, parlarti.Ti narrerei la grandezza e l'amore di Dio.Ti direi parole che non conoscevo allora, ma solo intravedevo e che solo ora conosco1

1 Lettera dell'aprile 1945

“Dio ti ama immensamente” è il titolo del nuovo libro di Chiara Lubich, uscito di recente presso l’editrice Città Nuova e curato da Caterina Ruggiù e Michel Vandeleene.

Un piccolo libro agile che raccoglie più di 150 pensieri brevi e aforismi estratti per lo più dalle lettere scritte nei primi tempi del Movimento dei Focolari. Pensieri in cui arde la fiamma dell’amore che era stata accesa da Dio nel cuore della giovane Chiara e che tuttora la contagiano. Pensieri che aiutano a guardare ogni cosa con gli occhi di Dio e a trasformare ogni dolore in amore.

Tags:

Il Movimento Gen oggi

Rocca di Papa, 24 gennaio 1978 Chiara al Congresso gen europei

Come vedete, è stata questa un'improvvisata per voi, ma anche per me... ho ancora il 'fiatone', perché ho fatto una corsa qui attraverso il prato per venirvi solamente a salutare.Io sentivo dentro Qualcuno che mi diceva: vai a salutarli, vai a salutarli… (Applausi)Gen, senza nemmeno sapere che cosa dirvi, ma adesso mi verrà fuori una alla volta, un'idea alla volta. La prima idea che mi viene in mente adesso è questa, gen: il Movimento Gen offre alla gioventù, perché è opera di Dio, come sapete, ma lo saprete meglio forse ancora nel futuro, offre alla gioventù tutto ciò di cui la gioventù di oggi ha bisogno.

Per un mondo unito

Roma, Stadio Flaminio, 17 maggio 1980

Per un mondo unito :: Roma, Stadio Flaminio, 17 maggio 1980

Messaggio al Genfest 1980: “Per un mondo unito”

Trascrizione

Lavoro a due

È grande sapienza trascorrere il tempo che abbiamo vivendo perfettamente la volontà di Dio nel momento presente. A volte, però, ci assalgono pensieri così assillanti, sia riguardo al passato o al futuro, sia riguardo al presente, ma concernenti luoghi o circostanze o persone, cui noi non possiamo direttamente dedicarci, che costa grandissima fatica maneggiare il timone della barca della nostra vita, mantenendo la rotta in ciò che Dio vuole da noi in quel momento presente.

Ci lega Dio: noi siamo fratelli

Castel Gandolfo, 10 giugno 1998

Ci lega Dio: noi siamo fratelli :: Castel Gandolfo, 10 giugno 1998

Chiara Lubich al convegno degli amici musulmani

L'annuncio di Dio Amore

Mumbai, 14 gennaio 2003

Nel 2001, durante un viaggio in India, Chiara Lubich venne in contatto con i dirigenti di una grande università privata, il Somaiya College, fondato nel 1959 con l’obiettivo di ravvivare nei giovani i valori della cultura e della tradizione indù. I dirigenti dell'istituzione riconobbero in Chiara una figura di alta statura morale e spirituale e vollero far conoscere lei e il suo pensiero a tutto il campus. Tornarono ad invitarla nel 2003. Il testo che segue è l'intervento che Chiara fece in quell'occasione davanti ai capi dipartimento dei 31 Istituti universitari del Somaiya College e a un pubblico di 400 persone.

Dr. Somaiya, Dr. Kala Acharya, Madam Lilabengi Kotak, Signor Kavadia, Signor Ranganathan.

Devo anzitutto esprimere la mia gioia per essere in questo luogo in occasione del centenario della nascita del benemerito signor Somaiya, il quale, con la sua vibrante personalità e visione del futuro portò la grande “famiglia Somaiya” a orgoglio della Nazione...

Leggi tutto il testo

Verso una nuova umanità

Roma (EUR), 20 marzo 1983

Chiara Lubich al Movimento Umanità Nuova :: Roma (EUR), 20/03/1983

Messaggio di Chiara Lubich al Movimento Umanità Nuova.

trascrizione

Credere che Dio è Amore

Marino (Roma), 25 maggio 2002

Supercongresso :: Marino (Roma), 25/05/2002

Chiara Lubich al Supercongresso Gen3

Tags:

Nulla è impossibile a Dio

Dicembre 1999

Commento alla Parola di Vita (versione storica originale):

Nulla è impossibile a Dio. (Lc 1,37)

La domanda di Maria, all'annuncio dell'Angelo: "Com'è possibile questo?"  ebbe come risposta: "Nulla è impossibile a Dio" e, a riprova di ciò, le venne portato l'esempio di Elisabetta, che nella sua vecchiaia aveva concepito un figlio. Maria credette e divenne la Madre del Signore.

La spiritualità del Movimento dei Focolari

Istanbul, 8 ottobre 1984

Chiara Lubich ad un incontro ecumenico di vescovi :: Istanbul, 8.10.1984

La spiritualità del Movimento dei Focolari (Primo punto - Dio Amore)Chiara Lubich ad un incontro ecumenico di vescovi

trascrizione

Tags:

Dialogo del popolo

Budapest 6 aprile 2003

Chi cercate? :: Messaggio di Chiara all'incontro ecumenico dei giovani, Budapest 6 aprile 2003

A ricordo del 10° anniversario della Dichiarazione Congiunta della Dottrina della Giustificazione, sottoscritta dalla Chiesa Cattolica e dalla Federazione Luterana Mondiale ad Augusta il 31 ottobre 1999, pubblichiamo un messaggio che Chiara Lubich ha preparato per un incontro ecumenico di giovani.

trascrizione

Il Dio in cui credere

25 febbraio 1978 Città Nuova Dialogo aperto :: di Chiara Lubich - Città Nuova, 25/02/1978

DIALOGO APERTOdi Chiara Lubich

“Viviamo anni in cui il pensiero umano è in rapida evoluzione, anche il concetto di Dio. Qual è il vero volto di Dio in cui credere?" R.B. - Roma

Tags:

17 giugno 1973

Dal diario di Chiara

Ho predicato a mezzo mondo che Dio è Amore e con questi avvenimenti che si succedono uno dietro l’altro ho l’impressione che Dio mi abbia abbandonata. L’ho scritto anche ieri, ma è tutt’altro che così. Comunque, stasera sono andata in chiesa per fare la visita e ho trovato scritto: “Bonum certamen fidei”. E’ questo dunque che mi attende in questi giorni che verranno: la grande battaglia per la fede, per credere all’Amore.

Tags:

Corriamo all'Amore!

Una lettera del giugno 1944

Sorellina mia nell'Immenso Amore di Dio!

Ascolta, ti prego, la voce di questo piccolo cuore! Tu sei stata con me abbagliata dalla luminosità infuocata di un Ideale che tutto supera e tutto riassume: dall'Infinito Amore di Dio!

Oh! Sorellina mia: è Lui, Lui il mio e il tuo Dio che ha stabilito fra noi un comune legame forte più della morte, perché mai si corrompe; uno come lo spirito; immenso, infinito, dolcissimo, tenace, immortale come l'Amore di Dio!