Pasqua 2010

senza-data-pasqua

Che il Risorto splenda ancor meglio in mezzo a noi.

Auguri di una buona Pasqua da tutti noi del Centro Chiara Lubich

25 marzo 1967

Dal diario di Chiara

25.3.1967

Nella settimana Santa due cose m'hanno impressionato: la paura di Gesù - "cominciò ad aver paura" - e la Sua domanda al Padre d'esser liberato dall'enorme peso che Gli stava cadendo addosso.

Leggi tutto...

17 gennaio 1972

Dal diario di Chiara

17.1.72

Manca l’essenziale

Siamo in Quaresima.
Perché ai tempi moderni è difficile parlare di penitenza?
La buona gente, quella del popolo, di certo popolo, specie paesano, o soprattutto le donne, accetta ancora dal parroco l’invito alla penitenza. E la fa.

Leggi tutto...

22 gennaio 2000

Dal diario di Chiara

Chiara era nata il 22 gennaio. Giusto in quella data, nel 2000, ha ricevuto a Roma la cittadinanza onoraria.
Quella mattina ha scritto sul suo diario:

Oggi 80 anni alle 6:30.
Oggi la cittadinanza romana!
Infinite grazie, Gesù, Padre, Spirito Santo.

E' arrivata da Papa Giovanni Paolo II la lettera che segue:

Alla Signorina
CHIARA LUBICH
Fondatrice e Presidente del Movimento dei Focolari

Ho appreso con gioia che il prossimo 22 gennaio, in occasione del Suo 80° genetliaco, l'Amministrazione Comunale di Roma intende conferirLe solennemente la cittadinanza onoraria...

Leggi tutto...

8 marzo 1990

Chiara Lubich e Nikkyo Niwano

Benedetto XVI ha incentrato il suo messaggio per la Giornata Mondiale della Pace di quest'anno sulla custodia del creato. Gli facciamo eco con una lettera tratta da uno scambio epistolare sull'argomento tra Chiara Lubich e Nikkyo Niwano, fondatore del Movimento Buddista Rissho Kosei-kai.

Rocca di Papa, 8 marzo 1990


Gentile Signor Niwano,

voglia gradire anzitutto l'augurio di un'ottima salute. Un cordiale saluto anche a tutti i membri della sua famiglia che ricordo con grande stima e ho presente nelle mie preghiere.
Spero che abbia avuto buone notizie della sua nipote Mitsuyo che è ospite di una nostra famiglia a Parigi.
Dall'ottobre scorso, quando ho ricevuto la sua lettera, siamo stati molto occupati nel seguire quei grandi rivolgimenti nell'Est Europeo, che hanno avuto una notevole ripercussione, pensiamo, anche al di fuori dei confini del nostro continente.

Leggi tutto...

La pace è effetto dell'unità

Tokio, 24 novembre 1985

Il 1° gennaio di ogni anno ricorre la giornata per la pace, pubblichiamo alcuni appunti di Chiara sull'argomento preparati in risposta a due domande di giovani del movimento buddista Rissho Kosei-kai.

La "pace" è effetto dell'unità.
Quando c'è unità fra noi e Dio c'è la pace interiore. Quando c'è unità fra i fratelli c'è la pace fra fratelli. Quando c'è unità fra i popoli, c'è la pace nel mondo.

(Il testo è una stesura successiva rispetto all'autografo.)

Leggi tutto...

22 novembre 1980

Dal diario di Chiara

22 nov 1980

Manca più di un mese a Natale e già le vie di Zurigo s'ammantano di luci: Bahnhofstrasse e parallele, una fila interminabile di negozi, una ricchezza fine, ma esorbitante. Siamo nel Paese forse più ricco del mondo.

A sinistra della nostra macchina ecco una serie di vetrine che si fanno notare. Al di là del vetro nevica graziosamente: illusione ottica.

Leggi tutto...

Ti voglio bene

Roma, domenica in Albis, 24 aprile 1960

Chiara ha scritto questo testo di getto, in macchina, come un ringraziamento alla Comunione che aveva appena ricevuto nella Chiesa di S.Maria degli Angeli a Roma.
Lei stessa lo ha letto anni dopo, il 30/12/1976, ai focolarini riuniti in convegno.

Unable to embed Rapid1Pixelout audio player. Please double check that:  1)You have the latest version of Adobe Flash Player.  2)This web page does not have any fatal Javascript errors.  3)The audio-player.js file of Rapid1Pixelout has been included.

Ti voglio bene

Ti voglio bene,
non perché ho imparato a dirti così,
non perché il cuore mi suggerisce
questa parola,
non perché la fede mi fa credere
che sei amore,
nemmeno perché sei morto per me.

Ti voglio bene
perché sei entrato nella mia vita
più dell'aria nei miei polmoni,
più del sangue nelle mie vene.

Leggi tutto...

13 dicembre 1968

Dal diario di Chiara

13 / 12 /1968

Perduto?
Quando qualche nostro amico o parente parte per l'Aldilà, noi lo diciamo "scomparso", lo pensiamo perduto.

Ma non è così. Se in questo modo ragioniamo, che cristiani siamo? E dov'è allora la fede nella Comunione dei Santi? ...

Leggi tutto...

12 ottobre 1968

Dal diario di Chiara

12/10 /1968

Alle volte passa nell'anima una certa preoccupazione. Come sono davanti a Dio? Quale e quanta polvere copre la mia anima? Se pur mi potesse sembrare di non commettere peccati, né mortali, né veniali deliberati, quale sgorbio sono?

Leggi tutto...

9 aprile 1968

Dal diario di Chiara

9 / 4 /1968

Alle volte ci prende una nostalgia di Paradiso. Alle volte sentiamo il peso della vita quaggiù e dell'attesa.
Ma subito Qualcuno ci chiama dentro a raccoglierci soli con l'Eterno ed a dirci e a consolarci ed a rassegnarci a continuare la vita così, finché Lui vorrà...

Leggi tutto...

buca delle lettere

Contact Icon

Saremo grati a quanti ci faranno pervenire ricordi, documenti inediti, foto... per arricchire l'archivio di Chiara Lubich.
per inviarceli subito

chi è online

Abbiamo 127 visitatori e nessun utente online

login staff

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.