La Misericordia nella spiritualità di Chiara Lubich.

L’intervento di Alba Sgariglia  al ciclo di conferenze per l’Anno Giubilare della Misericordia nella basilica–santuario di S. Andrea delle Fratte a Roma.

FigliaDiSion

Un pubblico attento ha seguito con vivo interesse sabato 14 maggio il contributo di Alba Sgariglia su “La misericordia nell’eredità spirituale di Chiara Lubich” nella chiesa di S. Andrea delle Fratte, carica di arte e di storia nel cuore di Roma.Su iniziativa dei Frati Minimi di san  Francesco di Paola, cui la parrocchia è affidata, è stato prospettato un percorso mensile di approfondimento del tema della Misericordia, intorno al quale si sono confrontati da diverse angolazioni la prof. Angela Ales Bello, filosofa, tra i massimi esperti del pensiero di Edith Stein,  suor Elena Bosetti, docente di teologia biblica, la prof.  Cettina Militello, teologa, mons.Giuseppe Fiorini Morosini, arcivescovo di Reggio Calabria, mons.Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la nuova Evangelizzazione, Pupi Avati, regista cinematografico e televisivo, Giorgio di Genova, storico dell’Arte.

Leggi tutto...

Chiara Lubich e il suo sogno di un mondo unito

Comunicato stampa, 11 marzo 2016

Centinaia di eventi nel mondo per dire che la pace non è un’utopia 

lubich anniversario 2016 4«Donna di intrepida fede, mite messaggera di speranza e di pace», così papa Benedetto XVI dipingeva Chiara Lubich nel messaggio inviato per il suo funerale, otto anni fa. E papa Francesco, all’avvio della causa di beatificazione nel gennaio 2015, esortava a «far conoscere al popolo di Dio la vita e le opere di colei che, accogliendo l’invito del Signore, ha acceso per la Chiesa una nuova luce sul cammino verso l’unità».

Il presente anniversario della sua morte, avvenuta il 14 marzo 2008, vede un rincorrersi di eventi che confermano il graduale avverarsi di un sogno: «Vedere nel mondo realizzarsi pian pianino, o anche in fretta se possibile, la fraternità universale».

Leggi tutto...

Fraternità, un passo “oltre”

Al Comune di Asti il premio “Chiara Lubich per la Fraternità” 2016. Menzioni speciali sono state attribuite ai comuni di Rocca di Papa (Roma), Tolentino (Marche) e Grottaferrata (Roma). 

20160122 asti«Si può normare la fraternità?». In altri termini: il principio di fraternità può diventare cardine ispiratore dell’agire politico? 

Un quesito di non facile risoluzione, giacché nel dizionario il verbo “normare”, peraltro non di uso comune, ha il significato di “ridurre a norma”, “codificare”, “disciplinare”, “regolamentare”, e simili. Dà l’idea della complessità dell’operazione l’identico termine usato anche in matematica, dove significa "fornire di una norma uno spazio vettoriale”. È stato questo il tema trattato nel corso del convegno annuale organizzato dall’Associazione “Città per la fraternità” che si è svolto  il 22 gennaio  a Roma presso la Sala Capitolare Pio Sodalizio dei Piceni, uno dei luoghi più suggestivi nel cuore della Capitale.  

Leggi tutto...

In libreria: L’unità

libro lunitaChiara Lubich
a cura di Donato Falmi/Florence Gillet

Questo volume, il settimo della collana che ne conterà dodici, raccoglie scritti, brani di discorsi e di diari di Chiara Lubich su un tema che “esprime da solo ciò che lo Spirito vuole da noi”: l’unità.
Unità: parola-sogno per il mondo contemporaneo che anela ad essa senza averne la chiave. 

Leggi tutto...

Dottorato H. C. al Patriarca Bartolomeo I

Rocca di Papa, 22 ottobre 2015

bartolomeo1 1 Il Patriarca ecumenico di Costantinopoli, Bartolomeo I, a Loppiano, cittadella dei Focolari vicino Firenze,  sarà insignito del dottorato h.c. in “Cultura dell’unità” dall’Istituto Universitario Sophia, “per il suo servizio all’unità della famiglia umana”. 
In lui Chiara Lubich ha sempre trovato un profondo interlocutore fino agli ultimi istanti della sua vita terrena.
Il Patriarca, lo scorso 14 marzo, settimo anniversario della dipartita di Chiara, si è fatto promotore a Istanbul della presentazione dei primi due libri di Chiara tradotti in greco Meditazioni e Saper perdere. Presenti all’evento personalità e amici ortodossi e cattolici. Porta la sua firma anche la Prefazione alla traduzione greca di Meditazioni. 

L'evento sarà trasmesso in diretta

Sottocategorie

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.