eventi

Sabato 30 maggio 2015

20150530 riminiUn accogliente giardino ospita gli 80/90 invitati tra autorìtà e cittadini d’ogni età, tutti avvolti da un clima di gioia e cordialità. Si  attualizza l’evento del conferimento della cittadinanza onoraria concessa a Chiara il 23 settembre 1997,  quando nell’album d’oro del Comune ella scrisse: “Che Rimini e i suoi cittadini  conoscano la gioia di una fraternità perfetta che irradi luce e amore tutto intorno ”. 

A più voci è stato evocato quell’evento: tra questi, il Presidente della Fondazione  Cassa di Risparmio di Rimini: “Sono venuto perché qui c’è un punto fermo; Chiara ci ha reso fratelli, tra diversi. Questo è un fatto originale e innovativo; è ciò che può fare di una città una fraternità”.

 Il Prefetto Vicario: “una ‘rotatoria’ è un crocevia di strade e Chiara lo è stata”. Ha poi evidenziato che questa rotonda collega il Nord con la Città di Rimini ed è molto positivo che per entrare in Città si debba passare per Chiara (= Trento). 

Sono state dedicate alla Concittadina due targhe  poste sulla rotatoria e sul giardino adiacente, che rendono presente il suo messaggio. 

buca delle lettere

Contact Icon

Saremo grati a quanti ci faranno pervenire ricordi, documenti inediti, foto... per arricchire l'archivio di Chiara Lubich.
per inviarceli subito

chi è online

Abbiamo 146 visitatori e nessun utente online

login staff

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.