Lettere dei primi tempi

libro_lettere-primi-tempiTrento 1943-1949. Anni di guerra e postbellici, di ricostruzione. Nel silenzio di questa storica città del Nord Italia inizia la “grande avventura” di Chiara Lubich segnata da una singolare irruzione dello Spirito, come pure di risposta fedele. Avventura che porterà alla nascita del Movimento dei Focolari e alla spiritualità dell’unità che lo sostiene.

Tutto qui, in estrema sintesi, il senso di questa prima raccolta epistolare.

60 lettere documentate storicamente. A destinatari vari: familiari, giovani ragazze, religiosi, religiose, gruppi di persone in diverse città.

Testi vibranti della passione unica dell’Autrice: “amare Dio e farLo amare”. Traspare in filigrana il racconto del nascere di una spiritualità secondo un piano che proviene dall’Alto e di cui solo progressivamente la giovane maestra trentina prende coscienza.

Pagine di umanità profonda nel rapporto con la madre, una sorella, amiche e conoscenti che tutte chiama a raccolta per soddisfare la fame di amore di un Dio.

Libro che interpella. E non solo i cristiani. Ché le istanze che vi affiorano toccano gli uomini di ogni tempo.

Dalla presentazione del libro Lettere dei primi tempi dell'Editrice Città Nuova.

buca delle lettere

Contact Icon

Saremo grati a quanti ci faranno pervenire ricordi, documenti inediti, foto... per arricchire l'archivio di Chiara Lubich.
per inviarceli subito

chi è online

Abbiamo 203 visitatori e nessun utente online

login staff

Questo sito utilizza cookie tecnici, anche di terze parti, per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. Chiudendo questo banner, o continuando la navigazione, accetti le nostre modalità per l’uso dei cookie. Nella pagina dell’informativa estesa sono indicate le modalità per negare l’installazione di qualunque cookie.