Centro Chiara Lubich

Movimento dos Focolares

  • textos

    publicados no site de Chiara Lubich

  • áudio

    Coleta de gravações áudio de Chiara Lubich

  • vídeos

    publicados no site de Chiara Lubich

  • 1

Face a face com Chiara

Lubich

Chiara aos jovens italianos: “Jesus é o caminho”

As chaves do diálogo

Santiago de Compostela (Espanha), 16 de agosto de 1989

Publicaremos periodicamente "trechos" do arquivo de Chiara Lubich para oferecer, também hoje, uma possibilidade de contato com esta mulher extraordinária.

In questo scritto del 1957,  Chiara Lubich ci fa dono di una “perla preziosa”.  Ci svela il perché di una vita, concentrata in una  sola parola dalle infinite sfumature: “amore”.

Quando si parla d’amore, Signore, forse gli uomini pensano ad una cosa sempre uguale.  
Ma quanto è vario l’amore!  
Ricordo che quando t’ho incontrato non mi preoccupavo d’amarti. Forse perché eri tu che mi hai incontrata e tu stesso pensavi a riempire il mio cuore. Ricordo che alle volte ero tutta fiamma, anche se il fardello della mia umanità mi dava noia e avevo l’impressione di trascinare un peso. Allora, già d’allora, per grazia tua, capivo un po’ chi ero io e chi tu, e vedevo quella fiamma come un dono tuo.  
Poi mi hai indicato una via per trovarti. «Sotto la croce, sotto ogni croce – mi dicevi – ci sono io. Abbracciala e mi troverai».  

Me l’hai detto molte volte e non ricordo le argomentazioni che adducevi. So che mi hai convinta.  
Allora, al sopravvenire di ogni dolore, pensavo a te, e con la volontà ti dicevo il mio sì... Ma la croce restava: il buio che incupiva l’anima, lo strazio che la dilaniava, o altro... quante sono le croci della vita!  
Ma tu, più tardi, mi hai insegnato ad amarti nel fratello e allora, incontrato il dolore, non mi fermavo ad esso, ma, accettatolo, pensavo a chi mi stava accanto, dimentica di me. E dopo pochi istanti, tornata in me, trovavo il mio dolore dileguato.  
Così per anni e anni: ginnastica continua della croce, ascetica dell’amore. Sono passate tante prove e tu lo sai: tu che conti i capelli del mio capo, le hai annoverate nel tuo cuore.  
Ora l’amore è un altro: non è solo volontà.  
Lo sapevo che Dio è Amore, ma non lo credevo così.

La dottrina spirituale, nuova edizione aggiornata e ampliata, Città Nuova, Roma  2006, p. 103.

pdf testo (79 KB)

correio

Contact Icon

Muitas pessoas, em muitos lugares, se encontraram com Chiara. Ficaríamos agradecidos a todos aqueles que nos mandarem recordações, documentos inéditos, fotos...
clique e nos envie

quem está online

Temos 186 visitantes e Nenhum membro online

na livraria

libro folonari-2012

login staff

Este site utiliza cookies, também de terceiros, para oferecer maiores vantagens de navegação. Fechando este banner você concorda com as nossas condições para o uso dos cookies.