Febbraio 1979

Rocca di Papa, 5 febbraio 1979

Se un testo del Nuovo Testamento risulta immancabilmente sconvolgente è quello di Matteo 25, chiamato “il giudizio finale”. Chiara gli ha dato molto rilievo, lo ha preso sine glossa e ne ha tratto con estrema logicità le conseguenze.