1980

22 Mar 2017

Gesù abbandonato Risorto, presente in tutti i dolori

2019-10-09T18:47:19+01:0022 Marzo 2017|Tag: |

18 dicembre 1980 Una scoperta sempre nuova che Chiara Lubich ha fatta lungo l’intero arco della sua vita: Gesù nel suo abbandono ha conosciuto e vissuto il dolore umano in tutte le sue espressioni, nessuna esclusa. Incontrando Lui si sperimenta anche la Vita e la risurrezione. Eli Folonari legge questo brano scritto da Chiara nel suo diario durante una conversazione collettiva telefonica da Zurigo, il 18 dicembre 1980. «Sto riscoprendo

13 Ott 2016

Farsi figli dei Santi

2019-09-29T07:09:41+01:0013 Ottobre 2016|Tag: |

Mollens (Svizzera), 19 settembre 1980  Chiara Lubich ha in più circostanze affermato che è proprio della spiritualità dell’unità «imparare dai santi, farci figli di loro, per partecipare dei loro carismi». Qui legge una poesia della grande Teresa d’Avila, che come i santi di ogni epoca è rimasta nei suoi scritti a continuare a fare il bene con parole che profumano di eterno.   (…) C'è una poesia di Teresa d'Avila

30 Ago 2011

Bisognava far festa e rallegrarsi…

2019-11-14T09:58:03+01:0030 Agosto 2011|Tag: |

Rocca di Papa, 25 febbraio 1980 Commento alla Parola di Vita: «Bisognava far festa e rallegrarsi, perché questo tuo fratello era morto ed è tornato in vita, era perduto ed è stato ritrovato» (Lc 15,32) L'ultimo commento di Chiara Lubich a questa Parola è del marzo 2001.Ne proponiamo uno precedente, registrato in audio l'25 febbraio 1980 e trasmesso il 2 marzo 1980 su RadioDue nel programma "Oggi è domenica". downloads/chi_19800225_it.mp3 Trascrizione

12 Ago 2011

Per un mondo unito

2021-07-29T13:27:01+01:0012 Agosto 2011|Tag: |

Roma, Stadio Flaminio, 17 maggio 1980 Messaggio di Chiara Lubich ai 40.000 riuniti a Roma per il Genfest, manifestazione mondiale dei giovani del Movimento dei Focolari. Messaggio al Genfest 1980: “Per un mondo unito”

7 Gen 2011

Maria, modello di chi fa la volontà di Dio

2019-09-29T06:10:06+01:007 Gennaio 2011|Tag: |

Intervista a Chiara Lubich […] Il Movimento considera Maria come il modello a cui ispirarsi nel « fare la volontà di Dio ». Perché? Il Movimento non può non ispirarsi a Maria nel desiderio di fare la volontà di Dio.Maria infatti, dopo Gesù, è colei che meglio e più perfettamente ha saputo dir sì a Dio.È soprattutto qui la sua santità e la sua grandezza. Non tutti nel mondo possono

22 Dic 2009

22 novembre 1980

2019-09-29T06:09:18+01:0022 Dicembre 2009|Tag: |

Dal diario di Chiara {rokbox title=|Dal diario di Chiara :: 22/11/1980| size=|fullscreen| thumb=|images/scritti/19801122-diario-p.gif|}downloads/chi_19801123_it.pdf{/rokbox} 22 nov 1980 Manca più di un mese a Natale e già le vie di Zurigo s'ammantano di luci: Bahnhofstrasse e parallele, una fila interminabile di negozi, una ricchezza fine, ma esorbitante. Siamo nel Paese forse più ricco del mondo.A sinistra della nostra macchina ecco una serie di vetrine che si fanno notare. Al di là del

Carica altri articoli